Un po’ di storia


Borgo Altinate deve la sua forte identità alla ricchezza culturale e commerciale che ha contraddistinto la sua storia.

Per la sua posizione strategica, in passato in prossimità dei principali canali cittadini ed oggi in una zona ben servita dai parcheggi a ridosso dalle piazze, è uno dei quartieri maggiormente partecipi dei fermenti culturali ed economici della città. 

Già in epoca romana, via Altinate ha rappresentato un passaggio nevralgico. Mantenne la sua vitalità durante l’epoca medioevale come testimoniano le numerose case risalenti a quel periodo e la stessa di S. Sofia, una delle poche chiese della città ad aver mantenuta quasi intatta la sua fisionomia.

La sua posizione strategica la rese di fondamentale importanza anche nelle epoche successive. Con via Belzoni fu un passaggio obbligatorio per chi giungeva dalla laguna veneziana e, quando la Repubblica Serenissima conquistò Padova, fu naturale per i nobili veneziani far erigere i loro splendidi palazzi nelle vie del Borgo.

Il Borgo mantiene oggi queste peculiarità perché è riuscito a sviluppare una ricca attività commerciale, nel rispetto delle bellezze artistiche e architettoniche lasciate dal passato.